HomeFinanzaCome fare Trading Online sulle Azioni

Come fare Trading Online sulle Azioni

Fare trading sulle azioni è un modo per incrementare i propri guadagni, se fatto con tutte le regole che un trader professionista consiglia.

Il punto fondamentale è capire come fare Trading Online sulle Azioni per non incorrere in problemi legati all’esecuzione, oppure legati alla scelta sbagliata del broker. Per fare ciò è bene seguire dei punti che ci aiutano a fare un buon trading, iniziamo con la scelta del broker.

Come scegliere un broker per fare Trading Azionario

Il primo passo da eseguire per iniziare a fare trading azionari è iscriversi ad un broker che lo permetta, molti sono i broker che fanno contrattare sulle azioni tramite i CFD, ma non tutti hanno le stesse azioni, infatti per prima cosa si deve capire su quale settore voler investire.

Poniamo l’esempio che la scelta ricada sul settore farmaceutico, questo vuol dire che dovrete trovare un broker che abbia molte o almeno alcune delle più importanti azioni di aziende farmaceutiche.

Per farlo si potrà iniziare una ricerca, recandosi sul sito dei vari broker e vedere dove vi sono maggiori azioni disponibili delle case farmaceutiche.

Ma non è tutto perché ancora più importante è verificare che il broker sia certificato e sicuro, le certificazioni più importanti sono le seguenti:

  • CONSOB;
  • CySEC;
  • FCA.

Se il broker che state valutando ha almeno una di queste certificazioni potete stare sereni e continuare procedendo all’iscrizione.

Una volta che avete individuato il broker che abbia queste due caratteristiche, vi è una terza che dovrete valutare, ovvero se la piattaforma vi permette di accedere tramite il Conto Demo.

Il Conto Demo è un conto prova che dà la possibilità di simulare in modo realistico le operazioni di trading azionario.

Come fare Trading azioni con i CFD

Fare trading CFD vuol dire che il trader non andrà ad acquistare le azioni ad esempio della Bayer, ma vi contatterà sopra con i CFD.

I CFD sono dei contratti che vengono stipulati tra il broker ed il trader e si avvalgono della Leva finanziaria, ecco perché si può fare un’operazione, con un capitale maggiore a quello realmente investito.

Il motivo per cui i CFD sono diventati così apprezzati è il fatto che si possono iniziare le contrattazioni anche con soli 10 €, cosa che non si potrebbe fare se le Azioni si acquistassero in forma fisica, tramite la banca.

Una volta che sarete iscritti al broker, potrete iniziare ad aprire una posizione. Nella piattaforma avrete la possibilità di scegliere tra molte azioni, per fare una scelta opportuna è bene consultare le varie informazioni che il broker vi mette a disposizione.

Per aprire la posizione vi basterà selezionare la società in cui volete investire e aprire una posizione sia al rialzo che al ribasso del prezzo. Ricordatevi che i broker mettono a disposizione degli strumenti che vi permettono di arginare le perdite, come lo Stop Loss e il Take profit.

Da non sottovalutare, prima di investire è la situazione che si presenta esternamente, facendo degli studi di analisi tecnica e fondamentale su quella azienda, per capire se effettivamente ne valga la pena.

E’ bene anche studiare e prendere visione degli andamenti storici della medesima società per capirne la stabilità e quanto sia un buon investimento.

Si consiglia come abbiamo detto in precedenza di iniziare tramite il conto demo, che vi servirà da palestra. Il Conto Demo è sempre gratuito, in alcuni broker è limitato nel tempo e in altri ha scadenza, di solito 4 settimane, ma l’importante è utilizzare il Conto Demo per conoscere i mercati e i vari strumenti che sono all’interno delle piattaforme, come gli indicatori, i grafici e molto altro.

Come dicevamo l’importante è seguire i consigli di un trader professionista, e fa al Nostro caso Tradingonlineguida.it, una guida al trading online per principianti molto utile e semplice da seguire realizzata da un trader professionista.

FOLLOW US ON: